La mia vita da Dog Photographer

Tutto iniziò con l’arrivo di Kaily

AIP_1386

Vorrei iniziare il primo articolo di questo 2022 con un argomento che mi sta molto a cuore e di cui voi mi avete sempre chiesto in tanti…perchè sei diventata una Dog Photographer?

 
E per risposta, proprio come in una favola, inizio sempre col dire così: “C’era una volta Kaily”…
 
FB_IMG_1578168887127
FB_IMG_1578168890100

 

Kaily entra nella mia vita il 6 gennaio 2020 (si, tra poco festeggeremo i nostri primi 2 anni insieme!).

Aveva appena 3 mesi e pesava già il doppio delle pinscher di casa; non avevo mai avuto prima di allora un cane di grossa taglia e non avevo la più pallida idea di quanto fosse impegnativa, l’avrei scoperto solo da lì a poco!

Ma torniamo alla centralità del mio discorso: già da diversi anni prima ero diventata fotografa a tutti gli effetti, iniziando, un pò come tutti gli altri fotografi a fotografare coppie, bambini, eventi tra i quali qualche matrimonio.

L’arrivo di Kaily, però, fu decisivo perchè decretò in me una serie di decisioni importanti, anzi importantissime!

 

 

IMG-20200203-WA0025
IMG-20200229-WA0003
VAL08923
IMG-20200203-WA0033-01

 

Davanti ad una scelta…

 La prima scelta importante è stata quella di tenere con me Kaily; eh si, perchè come vi dicevo prima, per me era la prima volta in cui avevo a che fare con un cane che non sapevo gestire, nonostante avessi a quel tempo cambiato diversi addestratori! Ma il problema non era tanto Kaily, ma ciò che lei rappresentava, dato che era stata il filo d’unione con colui che proprio in quell’anno divenne il mio ex compagno.

Lasciarla a lui a o tenerla con me? Era questo per me il mio più grande dilemma, altro che Amleto! Ma i giorni passavano ed io più la guardavo negli occhi e più che mi innamoravo di lei! Sì, lei così anarchica, così testarda ma che al tempo stesso sapeva donarti un amore talmente incondizionato a prescindere dal riempimento della ciotola giornaliera!

Non mi vergogno a dirlo, ma Kaily è stata la miglior psicoterapeuta che potessi trovare; musa ispiratrice in ogni cosa che faceva per me!  

Perciò, nel bene e nel male super Kaily restava con me!

 
IMG-20200229-WA0004

 

Diventare una Dog Photographer

 

 Ma passiamo al secondo punto più importante della mia, anzi la nostra storia. 

Nel frattempo continuavo la mia attività fotografica anche se, già da mesi osservavo un altro tipo di fotografia di cui avevo ignorato l’esistenza fino a quel momento: la dog photography.

Ma come?! Esistono tecniche per fotografare cani? Ci sono persone disposte a far e farsi fotografare col proprio cane? La risposta era sì e trovai l’idea assolutamente entusiasmante e innovativa! D’altronde le sfide mi son sempre piaciute, perchè non mettersi alla prova?

Ovviamente non ti puoi immedesimare fotografa di cani solo perchè sai scattare fotografie quindi mi misi in contatto con chi aveva competenze in materia, un team fantastico tutto toscano che mi fece sentire sin da subito parte integrante di un progetto a livello nazionale: Dog Photo Italy. 

IMG-20200606-WA0004
IMG-20200607-WA0037

 

Avevo bisogno di fare pratica, tanta, di osservare il mondo dei cani dalla loro prospettiva, di studiare l’amore incondizionato che essi provano per poter fermare quegli attimi con la fotografia! Avevo bisogno di una modella e chi meglio di Kaily poteva ricoprire questo ruolo? Dannatamente bella quanto indisciplinata; mi avrebbe dato filo da torcere, ma almeno avrei fatto tanta “gavetta”!

Iniziò così la mia avventura insieme a Kaily, ogni momento era buono per portarsi dietro la macchina fotografica e scattare foto, da sole oppure addirittura in area cani…

VALE0101
IMG-20200402-WA0035
VALE0110-Modifica
IMG-20200402-WA0032
XXT31000-Modifica-2

 

Quando me lo concedeva anche la mia “modella a 2 zampe”, mia figlia, si  prestava per i miei scatti insieme a Kaily; per non parlare di mia madre la quale alternava momenti di “odio e amore” nei suoi confronti: l’aver fatto fuori una ventina di paia di sue pantofole ancora non la digerisce!!!

Senza accorgercene quel cagnolone faceva da collante a tutta la famiglia!

VALE0122
PSX_20200502_140412
XXT30687
IMG-20211003-WA0025

The Back-to-Work Power Suit

COSA MI HA INSEGNATO KAILY TANTO DA AIUTARMI NEL MIO LAVORO?

The Sultriest Swimsuits

…Innanzitutto a guardare ed osservare l’ambiente che mi circonda da un’altra prospettiva: la prospettiva del cane!

IMG-20211003-WA0024

Kaily, insieme alla mia passione sono stati gli ingredienti fondamentali, ciò che mi ha permesso di cambiare vita e prospettiva, e di trasformare ciò che mi dà gioia in una professione: i cani ti fanno sentire viva! È l’emozione di riuscire a catturare il sorriso, lo sguardo e l’essenza di quella creatura straordinaria che è il cane. 

Sono stati gli ingredienti magici che sollevano da ogni fatica e annullano ogni stanchezza, e senza le quali mai, probabilmente, avrei sfidato le difficoltà di questo tempo storico decidendo di diventare dog photographer. 

E invece, i sogni possono diventare realtà…!

IMG-20200313-WA0074

TO BE CONTINUED...

Il nostro viaggio insieme, in questo nuovo anno, è appena iniziato.

Se avrete la curiosità e il piacere di seguirci, vi farò entrare nel mio mondo e insieme a Kaily farvi scoprire cosa c’è dietro l’universo della Dog Photography.

Noi siamo pronte….e voi???